martedì 8 ottobre 2013

In questo mondo di ladri!



Buonasera miei cari! Come prima cosa voglio scusarmi per l'assenza della settimana scorsa ma purtroppo io e il mio fidanzato abbiamo subito un furto e stiamo ancora cercando di riprenderci.
In primis perché sapere che qualcuno è entrato in casa tua è già traumatico di per sé... ma il trauma è stato doppio in quanto ce li siamo trovati in casa!
Siamo rientrati dalla spesa come ogni sabato e abbiamo trovato il blocco alla porta ("fortunatamente"); quando hanno sentito la porta che si apriva sono scappati e io (non avrei mai pensato di essere così "coraggiosa" dato che sono una fifona!) li ho rincorsi (premetto che se avessi avuto un manganello li avrei ammazzati di botte, non giudicatemi male per favore ma ero sconvolta!) e nella fuga hanno fatto cadere la refurtiva, ovvero il mio ipad e il mio macbook dove ho praticamente di tutto (post e immagini del blog, documenti bancari, foto di viaggi, biglietti, e tutto ciò che può essere su un PC) dato che è il mio fido compagno da 4 anni! Nella sfortuna comunque possiamo considerarci fortunati perché non hanno preso nulla, considerando che non abbiamo nulla! Eccovi spiegato il motivo del post di oggi: tutti gli accorgimenti per prevenire i furti.

Ciò che stiamo considerando io e il mio fidanzato può sembrare esagerato per un 38mq ma per un appartamento dalla metratura più elevata potrebbe andare bene.

Cancellate
Ne esistono di diverse tipologie, ma le più sicure sono quelle fissate all'interno del muro.

Fermi per tapparelle
Sono dei ganci che si mettono ai lati delle tapparelle e non permettono di alzarle dall'esterno.

Allarmi
Ce ne sono di tantissimi tipi: con e senza fili, volumetrici, perimetrali e finti (di questi ultimi non vi garantisco l'efficacia).
Noi propenderemo per l'allarme volumetrico (raggi infrarossi che rilevano la presenza dell'intruso, se non sbaglio si può tarare evitando così che suoni anche per una farfalla) o perimetrale (barriere a infrarossi lungo la zona perimetrale da controllare che rilevano l'intruso).

Telecamere interne ed esterne
Anche qui c'è l'imbarazzo della scelta, se ne trovano di tutti i tipi e a tutti i prezzi (dai 100 € in su). Alcune hanno la possibilità di scaricare l'applicazione dall'Apple Store e controllare in tempo reale cosa succede all'interno o all'esterno della casa. Ne esistono anche di finte per dissuadere i malintenzionati, ma funzionerà davvero? Io credo di no.

E voi che accorgimenti avete apportato a casa vostra? Lasciatemi un commento, accetto qualsiasi consiglio!

Grazie e a presto,

Federica.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...